Lega navale Lerici Sub Fondali puliti 4 Giugno 17 - 78.jpg

FONDALI PULITI – SALVIAMO IL GOLFO

27 maggio 2018

Fondali Puliti – Un po’ di storia…

La storia della manifestazione  Fondali Puliti parte circa 20 anni fa per iniziativa dell’Associazione Lerici sport sezione subacquea, che fin dagli anni 80 per pura passione sportiva realizzarono un  circolo subacquei finalizzato ad essere un punto di riferimento importante sul molo di Lerici per tutte le attività inerenti alla subacquea.

Con gli intenti di promuovere un incontro almeno annuale tra i subacquei  che frequentavano regolarmente o occasionalmente il circolo sub, nacque l’idea di promuovere una manifestazione che fosse dimostrativa per il rispetto da porre sul mare della baia di Lerici per tutti i residenti e turisti; è così che nasce l’evento Fondali Puliti salviamo il Golfo, che senza interruzione viene svolto ogni anno all’inizio della stagione estiva .

Subito dopo le prime manifestazioni organizzate dalla Lerici SUB  si unisce anche la Lega Navale Italiana sezione di Lerici, che trova in tale manifestazione un momento fondamentale per la tutela dell’ambiente marino,  punto  di forza della attività istituzionali di Protezione ambientale promosse dalla Lega Navale Italiana.

Ogni anno da circa venti anni nel mese di giugno o dintorni è organizzata la manifestazione “Fondali Puliti” ,  orientata a recuperare nelle acque della Baia di Lerici qualsiasi rifiuto o rottame che è stato incivilmente e irresponsabilmente gettato in mare. Un manifestazione di forte impatto dimostrativo soprattutto verso le nuove generazioni che devono prendere atto della “violenza” a cui è sottoposto il nostro mare.

Lega navale Lerici Sub Fondali puliti 4 Giugno 17 - 30.jpg

La Manifestazione  è cresciuta anno per anno travalicando il confine comunale,  provinciale ed anche regionale, a partire dal patrocinio del Comune di Lerici e la presenza del WWF e Lega ambiente.

All’evento partecipano circa un centinaio di sub provenienti da varie associazioni provinciali ed anche istituzionali  quali: il gruppo di soccorso in mare della Pubblica Assistenza di Lerici, il Gruppo Sommozzatori dei Vigili del Fuoco di La Spezia, Protezione civile FipSas, il gruppo Sub dell’Ospedale civile e poi tantissimi circoli sub provenienti dalle province limitrofe  come il Circolo Versilia, il circolo Sub di Reggio Emilia.

Tantissimi i volontari della LNI che con barchini a remi scortano i gruppi di sub che si immergono  nella Baia di Lerici, oppure volontari che aiutano da terra a recuperare i rifiuti raccolti dal mare per depositarli nei cassoni  messi a disposizione della Azienda ambientale comunale.

L’esperienza ci dice che dal fondo della baia viene fuori di tutto, carcasse di barche, copertoni, cassonetti di immondizia, lavatrici, bottiglie cime, reti e perfino biciclette. Un lungo elenco di materiale ingombrante e pericoloso depositato sul fondo da mani sicuramente  irresponsabili.

Per fortuna quello che non può essere gettato e affondato è il messaggio di educazione ambientale che viene indirizzato soprattutto verso le nuove generazioni.

Fondali Puliti oggi….

Anche in questo anno esattamente la domenica del 27 maggio 2018  sarà nuovamente organizzata la classica manifestazione, evento di punta delle nostre attività per la Tutela Ambientale.

La manifestazione Fondali Puliti pensiamo possa essere inserita di diritto tra le più importanti iniziative della tutela marina svolte nella  città di Lerici

Il programma organizzativo già delineato prevede :

  • Convocazione gruppi subacquei
  • Invito ai soci della Lega Navale di Lerici a partecipare numerosi all’evento
  • Richiesta alle autorità locali delle necessarie autorizzazioni tra cui il Patrocinio del comune
  • Invito a varie aziende di prodotti legati alla subacquea e non, di esporre  i loro stand sul molo di Lerici
  • Invito a scolaresche della provincia a partecipare alla manifestazione
  • Predisposizione di una mostra fotografica sull’evento all’interno dei locali della Associazione Lerici Sub
  • Ricerca e acquisto magliette stampate e personalizzate sull’evento
  • Organizzazione di un catering per la effettuazione della classica “spaghettata”  a fine manifestazione a favore dei sub
  • Lega navale Lerici Sub Fondali puliti 4 Giugno 17 - 87.jpg

PER NOI E LE GENERAZIONI FUTURE

La manifestazione è aperta a tutti, sub e non sub, con i volontari impegnati a ripulire dai rottami il fondale della rada di  Lerici

CON IL PATROCINIO                

                                     

FOTO F.CALLIPO

 da sx Griffiths, Bossi, Raggio, Barberis, Coi, Parisi

Il mare e il coinvolgimento attivo dei giovani, sembra ormai inarrestabile e pieno zeppo di impegni per i prossimi mesi. Soprattutto grazie a una splendida sinergia tra  membri del consiglio (in primis il Presidente Maurizio Moglia e il vice-Presidente nonché Consigliere allo Sport Giancarlo Barberis) e i vari collaboratori che si alternano nell’organizzazione dei vari eventi e delle attività.

Veniamo quindi all’incontro che ha visto i Soci della sezione riunirsi nell’nell’assemblea ordinaria annuale per presentare il bilancio consuntivo 2016  e preventivo per il 2017.

L’analisi completa effettuata dal Presidente delle attività avvenute nell’anno 2016 ha messo il risalto come dicevamo l’impegno del Consiglio, che dopo la scomparsa del Presidente Raffaello Querci, ha sviluppato diverse attività seguendo l’impronta degli anni passati, con un taglio ancora più orientato ai principi fondamentali dello statuto nazionale così riassunti:

“La Lega Navale Italiana ha lo scopo di diffondere nel popolo italiano, in particolare fra i giovani, l’amore per il mare, lo spirito marinaro e la conoscenza dei problemi marittimi”.

Ed è proprio su questi temi che si sono confrontati i vari Soci che, passo dopo passo hanno rivisitato l’anno appena passato e gli eventi che si sono succeduti. In primis l’innovativa prima edizione della “Caccia al tesoro” organizzata insieme alla storica sez. di Milano, che ha riscosso un incredibile successo. Così come la ormai consueta iniziativa “Fondali Puliti”, in cui i soci sono coinvolti a rispettare un altro dei principi fondamentali della Lega Navale e cioè “promuovere quelle iniziative a carattere ecologico finalizzate alla tutela delle acque e delle spiagge.”

C’è stata poi la Giornata degli Scout in barca, e la gioiosa accoglienza del Segretario Nazionale dell’Associazione (Ammiraglio Sauro) in occasione della presentazione del suo libro. E tante altre piccole iniziative, coinvolgimenti e attività che hanno dato nuovo lustro alla sezione.

In primis la costituzione di un Gruppo Vela (presentato durante la serata) e la partecipazione al Campionato Autunnale di Marina di Carrara e, in questi giorni, il Campionato Primavera del Circolo velico di La Spezia. Di recente costituzione il Gruppo “Vele Latine” che seguirà da vicino l’evento omonimo nelle acque antistanti il Golfo dei Poeti e organizzato dalla stessa sez. di Lerici della Lega navale Italiana.

L’anno in corso vede tra gli affiliati alla sezione la campionessa mondiale categoria 49er, Ottavia raggio, che correrà per la nostra  Società partecipando ad alcune regate nel Golfo sul Meteor WAP e tenendo dei corsi di vela nei periodi che non sarà impegnata per gli allenamenti del Gruppo PO della FIV.

Nei prossimi giorni sarà formalizzata la creazione di un Gruppo Sportivo all’interno della sezione di Lerici, aperto a tutti i soci che vorranno in prima persona impegnarsi in attività a vela in campo agonistico o semplicemente amatoriale da diporto. Tanti gli eventi in programma per il 2017: la seconda edizione della Caccia al Tesoro, le Vele Latine, inaugurazione sentiero adottato Parco nazionale di Montemarcello a seguito di un accordo importante che è stato stipulato con il Parco di Montemarcello per lo sviluppo del territorio di Lerici e dei suoi altri comuni attraverso un'immagine globale del suo territorio e di cui Lerici rappresenta il 53 %.,. E poi ancora Fondali Puliti, uscita con gli Scout, e iniziative con le scuole tra le quali spicca l’accordo, come già accennato sopra, con il Liceo Scientifico della Spezia che attraverso lezioni teoriche e pratiche permetterà a 28 alunni di una classe di avvicinarsi al mare.

E’ stata rilevata comunque la volontà di collaborare con tutte le associazioni di Lerici che sono volte a tante discipline rivolte al mare, anche stipulando diverse convenzioni con i commercianti per ottenere agevolazioni e con le scuole tra le quali spicca l’accordo, come già accennato sopra, con il Liceo Scientifico della Spezia che attraverso lezioni teoriche e pratiche permetterà a 28 alunni di una classe di avvicinarsi al mare.

L’assemblea ha messo in rilievo il crescente numero dei Soci, arrivati a 230, e uno sforzo raddoppiato per sostenere i principi di cui sopra per passare una stagione sul mare.

da sx Griffiths, Bossi, Raggio, Barberis, Coi, Parisi

mostra[7856]La nostra Associazione ha promosso alcune mostre di pittura e fotografia, che ci auguriamo possano favorire e arricchire il Vostro girovagare nel centro storico di Lerici (in allegato la locandina della mostre in calendario).La mostra sarà effettuata in Piazza Garibaldi  30 Vicino al Monumento di Garibaldi

Il primo Vernissage sarà il giorno 22  Luglio con l’Esposizione dell’artista Lotorio Farina, poi proseguirà con il cambio ogni 15 gg. dell’artista, come locandina allegata.

Lotario Farina

Lerici

cell. 340 4134300

Lotario Farina è nato a Lerici il 5 novembre del 1939. Dopo aver conseguito il Diploma Nautico e navigato per mare, approda a Milano. Assunto alla IBM come analista programmatore, frequenta per anni un corso di pittura presso l’Istituto Cova, apprezzato allievo di Amanullah Parsa, un pittore afgano che per molti anni ha lavorato in Italia e che oggi vive i suoi successi artistici negli USA. Sarà proprio il maestro di Kabul ad accorgersi dell’energia espressiva dei lavori di Lotario e spingerlo a caratterizzare le sue opere con la carica cromatica e narrativa che oggi possiamo ammirare. Agli occhi di chi osserva le sue opere, la pittura di Lotario Farina, appare fin da subito istintiva, le pennellate corpose, generose e libere, i colori accesi, brillanti, quasi sconosciuti alla natura, paiono mettere in secondo piano il soggetto. Forse per questo, le opere di Lotario vengono spesso avvicinate alla pittura del gruppo dei Fauves, presenti in Francia agli inizi del ‘900. Ma se è la forza del colore a catturare l’attenzione, le emozioni che inevitabilmente seguono, restituiscono il senso di un’opera viva, di una realtà inimitabile, che pongono Lotario in una dimensione personale, non catalogabile. Lotario non dipinge plen air, i suoi soggetti sono visionari ripescaggi della memoria che prendono corpo, rivivono, si riaccendono, dando vita a veri e propri racconti di colore, dove prevalgono le luci dei paesaggi mediterranei, del mare dell’infanzia, dei giardini, delle palme, delle ville, dei carugi di un golfo che è casa.

Vi invitiamo altresì a visitare i locali di piazza Mottino 22, prossima sede sociale della LNI di Lerici.

  • 1

Convenzioni 2019 con Servizi, Ristoranti, Hotel, Bar, Negozi, Rimessaggi

  • All
  • CHARTER
  • HOTEL
  • Negozi
  • Palestre
  • Rimessaggio
  • RistorantI
  • Sconto10%
  • Sconto15%
  • Sconto20%
  • Sconto25%
  • Stabilimentibaneari
  • Traghettamento